Browsing Category

Uncategorized

Pizza Stagionale Estate

luglio 24, 2016

“Una pizza apparentemente semplice, ma che ha richiesto lungo tempo di ricettazione per arrivare alla versione di oggi. Si compone di un mix di pomodori San Marzano cubettati macerati in olio extravergine di oliva, basilico e menta. In cottura va una base con impasto e pomodoro. A 3/4 cottura viene messa della mozzarella di bufala. E a fine cottura vengono aggiunti i pomodori cubettati. Olio di oliva del Garda dop, e semi sgranati di coriandolo. L’idea era proprio quella di fare un prodotto di una certa freschezza, al palato ovviamente. Ed è quello che abbiamo ottenuto. La freschezza della mozzarella di bufala assieme alla freschezza della menta in macerazione con i pomodori. L’aggiunta del coriandolo dà una leggera punta citrica. Anche questa pizza non prevede la variazione degli ingredienti.”
Federico, lo chef

“Finalmente siamo entrati nella bella stagione, il caldo la fa da padrone e in tavola ricerchiamo sapori freschi e anche nel bicchiere. Bisogna trovare qualcosa che appaghi la sete e la calura. Ecco la FRUIT BEER, altra geniale trovata dei nostri mastri birrai. Si tratta di una base di birra perciò acqua, malto, luppolo. A richiesta dello stile e meravigliosa frutta a scelta del mastro birraio. Per essere chiari: si utilizza frutta in infusione, non sciroppi che ci fanno gridare. C’è chi usa le fragole, chi le pesche e altri si lanciano con il passion fruit, ma il risultato è quello che conta: una bevanda con profumi afrodisiaci, in bocca un’elegante acidità che trova origine nella frutta. Finale perfetto, bocca asciutta pulita”.
Paolo, responsabile sala e selezionatore birre

La Veranda Esterna

luglio 24, 2016

Pizzeria San Martin dispone per il periodo estivo, oltre che dello spazio all’interno, di una veranda esterna molto accogliente e ventilata in cui si possono cenare e degustare pizze di ricettazione e birre artigianali ad una temperatura ottimale, soprattutto nelle giornate calde e afose.

veranda1

veranda2 veranda3 veranda4 veranda5 veranda7

IO MANGIO POSITIVO – Evento Vegano

aprile 10, 2016

IO MANGIO POSITIVO – 2° Edizione
EVENTO VEGANO
3 serate di Degustazione di Pizze Vegane con Salse Benessere e Abbinamenti in collaborazione col Cuoco Vegano Stefano Zanin di Mangiare Positivo.

MERCOLEDI 30 MARZO 2016
1° Serata: pizze vegane abbinate ai vini dell’Azienda Masari Wine Art, viticoltori della Valle Agno

MERCOLEDI 27 APRILE 2016
2°serata: pizze vegane abbinate alle birre del birricifio 32 Via dei Birrai certificate vegan.

MERCOLEDI 25 MAGGIO 2016
3° serata: pizze vegane abbinate alle birre del birricifio 32 Via dei Birrai certificate vegan.

Solo su prenotazione allo 0445 951241 o con un messaggio su facebook.
Prezzo di ogni serata 30,00 Euro.

locandina_vegana2

Birra Steam Beer – To Øl – Danimarca

gennaio 19, 2015

“La birra che vi presentiamo oggi è la STEAM BEER.
Birrificio To Øl, Danimarca.
Steam beer luppolata brassata con lieviti Lager e fermentata a 22°C. A completare e arricchire il corpo viene aggiunta una piccola percentuale di malto affumicato. Al naso emergono sentori agrumati, in particolare modo di arancia e limone. Gli agrumi si ripresentano anche al palato in questa birra dal corpo leggero che presenta un bel finale amaro e una lieve sensazione affumicata nel retrogusto.”
Paolo, responsabile sala e selezionatore birre

 

birra_steam

Birra Whale – Lucky Brews – Italia

gennaio 19, 2015

“La WHALE, del birrificio artigianale Lucky Brews di Montecchio Maggiore, Vicenza è una White Hoppy Ale. Birra bianca luppolata, speziata e gradevolmente rinfrescante. Il seducente aroma fruttato dei luppoli pacifici e americani si fonde ai toni speziati di coriandolo, buccia d’arancia e pepe rosa. In bocca il gusto si evolve da una sensazione di morbidezza verso un amaro provocante, passando per un esotico sentore di spezie che infonde freschezza e dona semplicità di beva.”
Paolo, responsabile sala.

 

whale_big

Original Ritterguts Gose – Germania

gennaio 19, 2015

“La Gose è una birra ad alta fermentazione composta principalmente da frumento, ma tre punti la differenziano da una classica Weizen tedesca: utilizzo di un lievito poco caratterizzante, con bassa formazione di esteri; presenza di spezie (sale e coriandolo); acidità lattica dovuta a lattobacilli. Il grado alcolico è piuttosto basso, intorno ai 4-4,5%; la birra, si presenta di colore chiaro con un abbondante cappello di schiuma bianca. La presenza del coriandolo è avvertibile al naso sotto forma di note speziate e leggermente piccanti. Il sale aggiunge una certa mineralità, mentre i batteri lattici donano alla birra una acidità simile a quella delle Berliner Weisse. Il corpo è esile e l’amaro quasi impercettibile. Tutte queste caratteristiche rendono la Gose una birra altamente beverina e dissetante.
Questo stile ha origine in Germania e più precisamente nella città di Goslar, in Bassa Sassonia, in cui scorre il fiume a cui la Gose deve il suo nome.
Il vero e proprio “cuore” delle Gose si trova però nella città di Lipsia, a circa duecento chilometri da Goslar”
Paolo, responsabile sala.

 

birra_gose

Gueze Cantillon – Belgio

giugno 19, 2014

“Gueze de Cantillon, la birra per antonomasia. E’ una birra belga, prodotta nella zona a sud-ovest di Bruxelles chiamata Pajottenland a fermentazione spontanea. Non vengono aggiunti lieviti. La fermentazione avviene grazie alle condizioni fitoclimatiche di quella zona. E’ una birra che si scosta completamente dagli schemi birrai tradizionali. Esprime note molto acide, gradazione bassa, schiuma presente ma non abbondante, intorno ai 5 gradi alcolici, una pulizia del palato straordinaria. Una birra unica nel suo genere, di buon equilibrio e di ottima beva, al primo impatto può essere difficile da capire, ma diviene una “tappa” imprescindibile per gli appassionati degustatori di birre”.
Paolo, responsabile sala

birra_cantillon2

 

Duenna – Cagliari

giugno 16, 2014

DUENNA
“Si presenta subito molto attraente con un bel colore aranciato e una schiuma sontuosa, pannosa, aderente e persistente. Già nell’olfatto si coglie il suo punto di forza rappresentato da un bouquet straordinario, vario e all’insegna della freschezza con note agrumate, di frutta esotica, erbacee, pepate e speziate con in più un tocco balsamico che ricorda gli arbusti della macchia mediterranea…”
Lorenzo Dabove in arte Kuaska

 

“E’ la birra artigianale italiana per eccellenza prodotta dal birrificio Barley di Maracalagonis in provincia di Cagliari, fondato nel 2006 da Nicola Perra e da Isidoro Mascia, che hanno voluto e saputo creare una birra di nicchia con creatività e con un’attenzione importante alla qualità. La birra che presentiamo oggi è la DUENNA, una AMERICAN SAISON con un tocco “sardo”. Utilizzano cioè materie prime del loro territorio di primissima qualità, questo per tutta la loro gamma di prodotti. E’ una birra che si può gustare a 360°, molto dissetante. Particolarità è che la produzione estiva viene riservata alla zona della Costa Smeralda”.
Paolo, responsabile sala.

birra_duenna