Pizza stagionale TARASSACO E BACON

marzo 13, 2018

Pizza Stagionale TARASSACO e BACON – Preparazione
“Pizza stagionale proposta da alcuni anni con tarassaco e bacon. Il tarassaco è una pianta erbacea spontanea che ha proprietà depurative, antinfiammatorie e disintossicanti. Conosciuta nelle nostre zone come “pissacan”, fa parte della tradizione culinaria del nostro territorio. Viene prima lavato, sbollentato e raffreddato con ghiaccio, questo per far sì che mantenga tutte le sue proprietà, e saltato in padella con olio all’aglio e aromi. Viene messo in cottura su una base margherita. A fine cottura viene messe del bacon arrostito. L’amarezza del tarassaco assieme alla sapidità del bacon arrostito crea un equilibrio molto interessante”.
Federico, lo chef
Continue reading “Pizza stagionale TARASSACO E BACON” »

Pizza Composizione del Territorio – Preparazione

marzo 5, 2018

Pizza COMPOSIZIONE DEL TERRITORIO
Impasto San Martin steso e tagliato a pezzetti, fritto in olio di semi e servito assieme ad una selezione di formaggi e salumi del nostro territorio a vostra scelta.

BIRRA CONSIGLIATA
Teen Spirit di Retorto birrificio artigianale.
GOLDEN ALE
Birra chiara e di tenore alcolico contenuto, la cui luppolatura europea genera garbati aromi erbacei. Adatta per ogni occasione.
ALCOOL: 4,5% vol

Parla di noi… MAURO PASQUALI, presidente Slow Food Veneto sulla serata “CONTAMINAZIONI”

febbraio 26, 2018

Parla della serata CONTAMINAZIONI – Incroci Culinari…
Mauro Pasquali, presidende regionale Slow Food Veneto
“Sicuramente è stata una serata spiazzante. Non è facile trovare situazione come queste in cui professionisti si mettono in gioco. E giocano (nel senso più alto del termine) con i propri clienti con alta professionalità e divertimento. Tre teste, tre mani che accettano la sfida di andare a lavorare in una cucina che non conoscono, e so che questo non è facile, con basi e ingredienti diversi, magari già noti ma non nell’utilizzo quotidiano di ognuno e soprattutto nella combinazione con visioni diverse, trovo sia stata una cosa molto interessante. E’ stata quindi una serata simpatica con grande soddisfazione di tutti gli amici con cui ero in tavola. Alcuni piatti sono piaciuti di più di altri chiaro, ma questo sta nel gioco della serata ovviamente. Una serata di riproporre assolutamente lanciando una sfida anche più in grande, con più locali e più teste”.
Mauro Pasquali

Contaminazioni – Incroci Culinari

febbraio 23, 2018

CONTAMINAZIONI – Incroci Culinari
“E’ stata una serata che non si potrà dimenticare facilmente. Tre realtà che nella nostra cucina e sala hanno dato vita ad un gioco fatto di armonia, rispetto, fantasia, passione ed estro che attraverso i piatti hanno trasmesso al cliente la sensazione che un qualcosa di nuovo stesse accadendo. Per ogni portata non solo un incontro di ricette, ma un’idea di cucina e di contaminazione che mette in discussione confini e limiti, dal risultato sorprendente. Grazie Michele e Massimo di Premiata Fabbrica Pizza e a Francesco, Francesco e Davide di Bamburger Vicenza. Lavorare con voi è stato un gran privilegio. Ci vediamo il 7 marzo a Vicenza per la seconda serata. Grazie di cuore anche a tutti coloro che hanno partecipato e che ci hanno trasmesso un gran piacere nello stare a tavola. E ovviamente un grazie al nostro staff, sempre all’altezza di ogni situazione”.
Federico e Paolo

vedi la gallery

Birra artigianale Indie Ale – Elav, Bergamo

febbraio 12, 2018

SAN MARTIN È BIRRERIA INDIPENDENTE

Birra Indie Ale di Birrificio Indipendente Elav di Bergamo. Alc.: 5,5% Stile: Amber Ale Indie Ale è caratterizzata da un color ambrato, limpido e da una schiuma pannosa molto compatta. Presenta un sorprende bilanciamento tra l’abbondante luppolatura e l’utilizzo dei malti. Le note agrumate, tropicali dei luppoli utilizzati convivono in perfetta armonia con le più dolci sfumature donate dai malti e con le sensazioni di caramello che lentamente si fondono con quelle fruttate, tropicali e agrumate apportate dall’abbondante luppolatura. Il finale rivela a sorpresa un amaro che tende all’erbaceo, molto delicato e per nulla invadente, invita anzi il bevitore a poggiare immediatamente le labbra al bicchiere, per godere di un altro sorso.

Pizza Senza Nome – Preparazione

febbraio 7, 2018

Pizza SENZA NOME – Preparazione
“”E’ una pizza vegetariana dalla storia curiosa. In menù dal 1993, è stata una ricettazione realizzata ancora da mio zio su richiesta di un cliente che forse se l’era già fatta a casa… Insomma lo spunto è stato proprio di un cliente. E’ un assemblaggio di ingredienti. Base margherita con 4 anelli di cipolla di Tropea, come per dare un “sottofondo” come fosse un soffritto, di cui senti il profumo ma senza essere troppo invadente… A fine cottura radicchio di Chiogga tagliato alla Julienne condito a parte con sale, pepe, olio di semi e limone e steso sopra. Champignons e grana a scaglie. Il risultato è incredibile… In bocca si sente la freschezza del limone, poi il rustico della cipolla, il grana, il fungo e infine il radicchio. Un sapore morbido che persiste, che rimane. Ogni boccone ne chiama subito un altro… Come se volessi continuare a sentirlo. Questa pizza è meravigliosa, forse un po’ sottovalutata e che ovviamente non prevede alcuna variazione degli ingredienti”.
Federico, lo chef
Continue reading “Pizza Senza Nome – Preparazione” »